Solo Carta E Penna Pu Fare Di Pi Per La Vostra Creazione Di Contenuti

Un paio di anni fa, un mio amico guardato il mio calcolatore (alta scuola di grado) e disse:

“”sai Albert, che calcolatrice che hai in mano pi potente che il computer che ha messo il primo uomo sulla luna.””

mi stato vicino al manubrio colpito. Avevo appena spostato i miei voti pi alti rispetto al mio naso con esso, mentre “”meno fortunati”” compagni visto che i nuovi orizzonti!

Cos si potrebbe dire che aveva la mia attenzione. E ora spero ugualmente la vostra. Ma c’ molto di pi di questa storia.

Si pu notare che la comodit di avere tutta questa assistenza pu funzionare contro la vostra capacit (e la volont) di affrontare criticamente le idee, indovinelli e altri pensando di attivit. Perch quando si potrebbe solo Google?

Qui, per, il problema.

Proprio come con l’illustrazione di un mio amico ha fatto, cosa ha delineato per me stato che, mentre ho visto la mia calcolatrice come un aiuto, mi ha mostrato che devo guardare in particolare come strumento. Questo strumento in grado di fare di pi di quello che ho proposto di fare. Mi aveva imposto limiti e mi servono solo quanto ero disposto a prendere quei limiti.

recentemente ho applicato questo approccio per la mia scrittura. Dopo aver trascorso la parte migliore di 2 ore a fissare il mio schermo del computer in esecuzione di orde di ricerche, ho deciso di prendere un 30 minuti a carta e penna pausa per generare un contorno contenuto.

all’Interno di 10 minuti, ho avuto descritta la struttura generale di questo articolo, e tante altre interessanti pepite venuto fuori che dovr coprire tali elementi in un successivo post. Quello che un ritorno sul tempo impiegato: 10 minuti in silenzio per un tempo che non ero riuscito a fare in 2 ore! Mi chiedo come molti altri l fuori hanno avuto una simile morso?

Il processo creativo evidenziato.

ho trovato queste caratteristiche chiave del flusso che succede quando si scollega da strumenti e libera la tua creativit elemento umano. Questi non sono necessariamente accadere in ordine cronologico e a volte si sente come un caos di esecuzione di pensiero. Non lasciare che si ostacolano. Si pu sempre collegare i puntini pi tardi, ma non impedire loro di cadere nella pagina, in primo luogo.